Il Blog del Legno

Tutto quello che c'è da sapere sulle strutture in legno nell'edilizia

Pavimenti in parquet e laminato

Rifacimento del pavimento e agevolazioni fiscali

Quando sono previste le detrazioni fiscali?

Anche per il 2017 son stati confermati gli sgravi fiscali per le ristrutturazioni edilizie e la riqualificazione energetica, sisma bonus, bonus mobili ed è stata elevata la percentuale del bonus alberghi.
Per quanto riguarda l’Ecobonus, la detrazione per la riqualificazione energetica è valida fino a 2021, con percentuali di detrazione tra al 70% e al 75% per i condomini ed è stata introdotta la novità del cosidetto Sismabonus per le zone a rischio.

Ma il rifacimento del pavimento gode delle detrazioni fiscali?

Se si tratta del rifacimento di un pavimento di un'abitazione, indipendentemente dal tipo di materiale da utilizzare, la detraibilità dipende dal contesto dei lavori da eseguire rientrando nelle agevolazioni se si tratta di detrazione sulle ristrutturazioni edilizie oppure nelle detrazione al sul risparmio energetico.
L'intervento di sostituzione della pavimentazione interna è un'opera di manutenzione ordinaria, e la normativa prevede la detraibilità delle opere di manutenzione ordinaria solo quando eseguite all'interno di spazi comuni condominiali.
Diversamente, per le abitazioni private, non è ammessa la detrazione per le opere di manutenzione ordinarie, ma la rimozione e la sostituzione del pavimento all'interno di un'abitazione privata può diventare detraibile nel caso in cui rientri in un intervento edilizio più vasto, come ad esempio la manutenzione straordinaria o la ristrutturazione.

Agevolazione si o no?

Condomini

Come abbiamo già visto sopra, la fornitura e posa in opera di una pavimentazione in contesti condominiali è detraibile, così come lo sono anche la rimozione del pavimento esistente e l'eventuale ripristino del sottofondo. Per i condomini, anche le spese per le riparazioni dei pavimenti di scale, ingressi e corridoi e le pavimentazioni delle aree esterne rientrano nell'agevolazione fiscale, senza dover rifare tutto il pavimento, e spetterà loro in base alla loro quota in millesimi.

Abitazioni private

Per quanto riguarda l'interno di un'abitazione privata, la sostituzione o la riparazione dei pavimenti non beneficiano della detrazione fiscale, ma se invece l'intervento sul pavimento fa parte di un'opera edilizia più vasta, che possa essere classificata come manutenzione straordinaria o ristrutturazione, allora il rifacimento del pavimento può rientrare nelle agevolazioni.

In sostanza se dobbiamo fare lavori che prevedono opere murarie, sostituzione di servizi igienici, demolizione di tramezzi, costruzione di nuovi divisori o altri interventi strutturali, cioè opere che per essere eseguite necessitano del rifacimento del pavimento, anche quest'ultimo diventa parte del pacchetto ristrutturazione e, di conseguenza, dell'agevolazione.


 

CENTRO COPERTURE E PAVIMENTI IN LEGNO si occupa della consulenza, progettazione, realizzazione, installazione e posa in opera di pavimenti, tetti e coperture in legno di alta qualità.
Contattateci per un PREVENTIVO GRATUITO e per un Omaggio personalizzato.